Blacky (@winewhisperermx)

A esta altura de mi vida no estoy para privarme de nada. Ya sea un buen vino, una buena comida, un buen viaje, un buen amor; o mandar a la mierda a quien se lo merezca.
A esta altura de la vida estoy para darme todos los gustos que quiera.
#lifephilosophy #wisdom #winewednesday #wineblogger #spanishwine #vatan 2014 #tintadetoro #supertoro #castillayleon #topwine #93points #winespectator #wineanddine #winelover #wineculture #wineart #wineporn #wineoclock #winesnob #winetime #winestagram #winepairing #foodandwine #grilledmeat #shortribs #blackangus #premiumbeef #meatlover #lovetocook #🍷 @wine_spectator @riedel_official @jorgeordonezselections @grupojorgeordonez

LUXXWARE Coffee & Wine (@luxxware)

No better way to enjoy a glass!
🍷🍷
.
.
.
.
.
📸 = @welove.wines

MG Luxury Group (@mglg.co)

The stunning @chateauboswell Red Wine Blend was skillfully guided by the hand of the infamous @ateliermelka . The result, an elegant and seamless wine with bold flavours. Beautifully opulent, refined and delicate. Only 250 cases produced, making it equally rare as it is beautiful. 🍷

Greatest Wine Pics (@greatest_wine)

We can handle the next few months of #winter if it means seeing #vineyard shots like this. ❄️ This photograph was taken at the Tignanello vineyard of Antinori #winery in Tuscany.

#wineporn #winelover #wineday #wineart #wineanddine #winetourism #winebottle #winemaking #winephotography #winerytour #winewinewine

Corrado Massa®️WineInfluencer (@enoteca3k)

GAVI O CORTESE DI GAVI METODO CLASSICO DOCG “D’ANTAN” - 2005 - LA SCOLCA. PERCHÈ CI PIACE: La tenuta La Scolca è stata acquistata tra il 1917 ed il 1919 dal bisnonno dell'attuale proprietario Giorgio Soldati che oggi conduce l'azienda assieme alla figlia Chiara Soldati. Il nome dell'appezzamento deriva dall'antico toponimo Sfurca ovvero "Guardare lontano" e la cascina che vi sorgeva era stata in passato appunto una postazione di vedetta; il cognome rispecchia in pieno il carattere fiero e tenace dei proprietari e dei loro vini. Fu un'intuizione ben studiata piantare nel 1900 vigneti di Cortese in un territorio esclusivamente vocato alla coltivazione dei vigneti a bacca rossa: mai il nome dell'Azienda risultò profetico. Questo spumante Millesimato "Riserva d'Antan" è prodotto utilizzado lenti e tradizionali metodi di lavorazione artigianali: offre un'inconfondibile intensità e unicità di sensazioni. Con il lungo invecchiamento in bottiglia, di almeno 10 anni, a contatto con i lieviti autoctoni accuratamente selezionati, si ottiene un vino che non sembra trovare limiti di età e che scopre nel tempo un grande e sempre fedele alleato. Un prodotto in cui la sorprendente freschezza si accompagna agli aromi del miele, delle spezie, della frutta secca e a un lontano ricordo di cioccolato, in un continuo crescendo di armonie. Degustiamolo: colore Oro chiaro vivo e brillante. Naso intenso e persistente; da una prima impressione calda e ambrata si passa a intensi sentori di frutti esotici, che sfumano in mele e spezie, in un complesso morbido ed elegante. Palato importante, secco, pieno, deciso e fresco; stoffa vellutata e continua, affinata dalla lunga permanenza sui lieviti; piacevolmente asciutto, con gradevole sentore di mandorla. Persistente al l’ennesima potenza.
PREZZO MEDIO: 60€
VOTO: 92 PUNTI
#wine #instawine #winestagram #winetime #winepic #wineart #enoteca3k #winery #wineshop #winetasting #corradomassa #winelover #wineblogger #wineteller #wineexpert #winenerd #lascolca #dantan #gavidigavi #cortese #vinho #bubbles #alcool #whitewine #wineglass #winecorks #winelabel #luxury #italianwine #vinoitaliano

Arrow&Branch (@arrowandbranch)

Fresh and layered, the perfect drink all year, A&B Sauvignon Blanc

Corrado Massa®️WineInfluencer (@enoteca3k)

NEBBIOLO D’ALBA DOC “BERNARDINA” - 2013 - CERETTO. PERCHÈ CI PIACE: La “terra, la terra, la terra, la terra e poi ancora la terra”, scriveva Luigi Veronelli: questa è la stessa filosofia che la famiglia Ceretto ha sostenuto in particolare a partire dagli anni ‘60, quando Bruno e Marcello hanno iniziato ad affiancare il padre Riccardo nell'azienda da lui fondata negli anni ‘30 ad Alba. Il loro obiettivo era chiaro: selezionare le vigne nelle posizioni storicamente più valide e vinificarne le uve singolarmente. Un’idea avuta durante un viaggio in Borgogna, ma soprattutto un’idea che con il tempo avrebbe dato loro ragione e che avrebbe portato le bottiglie dei Ceretto nell’olimpo dell'enologia mondiale, rendendo il Barolo e il Barbaresco tra i vini più apprezzati al mondo. Le Etichette, partendo dal “Blangé” per poi passare al “Monsordo”, al “Piana”, al “Rossana” e al “Bernardina”, che rimandano tutte al nome di “Ceretto”, nelle Langhe piemontesi di certo uno tra i più prestigiosi quando si parla di vino. Degustiamolo: colore Rosso rubino luminoso alla vista. All’esame olfattivo lascia percepire note di piccoli frutti rossi e richiami alla prugna, cui seguono sfumature agrumate e toni terziari di rabarbaro, carruba e china. Deciso l’assaggio, ampio e sorretto da una matura trama tannica. Ottima la persistenza e gradevolmente sapido il finale.
PREZZO MEDIO: 17€
VOTO: 88 PUNTI
#wine #instawine #winestagram #winetime #winepic #wineday #wineart #enoteca3k #winery #wineshop #wineglass #winelabel #winecork #corradomassa #winelover #wineblogger #wineteller #wineexpert #winenerd #vino #ceretto #cerettowines #bernardina #alba #vinho #redwine #vinobuono #vinorosso🍷 #italianwine #luxury
More...