⠀ (@wearentnormalpeople) [similar]

⠀⠀⠀⠀⠀vorrei invitarti ad uscire dalla mia testa. ⠀⠀

⠀ (@wearentnormalpeople)

“Sai cosa è successo dentro quella macchina?” chiesi io, guardandola in quei occhi lucidi e ormai privi di nulla.
“No” rispose triste.
Il giorno dopo sarei partito per un'esperienza all'estero a tempo indeterminato e nonostante le stessi per rivelare un mio segreto, su di noi, nulla, nemmeno lei mi avrebbe fatto cambiare idea sulla partenza.
“Siamo diventati estranei, insieme” conclusi.
I suoi occhi color perfezione, erano veramente privi di nulla; quasi come il colore della morte.
“Com'è possibile?” aggiunse dopo un breve silenzio.
“Ormai non ho nulla da perdere..” silenzio “..io ho rischiato per te, ho perso molto per te. Ma niente.” dissi evitando ogni contatto con lei.
“Non mi hai mai notato come notavi gli altri ragazzi, ma quella sera. Quella maledetta sera in macchina tu…” smisi di parlare. 
Non ce la facevo.
Avrei pianto, ma la mia testa mi ripeteva di non farlo, di essere forte, chiudere gli occhi e respirare.
(continua sotto.)

⠀ (@wearentnormalpeople)

Caddi in uno dei miei patetici periodi di chiusura.
Spesso, con gli esseri umani, buoni e cattivi, i miei sensi semplicemente si staccano, si stancano: lascio perdere.
Sono educato.
Faccio segno di si.
Fingo di capire, perché non voglio ferire nessuno.
Questa è la debolezza che mi ha procurato più guai. Cercando di essere gentile con gli altri spesso mi ritrovo con l'anima a fettucce, ridotta ad una specie di piatto di tagliatelle spirituali.
Non importa.
Il mio cervello si chiude.
Ascolto.
Rispondo.
E sono troppo ottusi per rendersi conto che io non ci sono
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Tu sappi che ti porto dentro in eterno anche se è scaduto il nostro tempo
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Scriverò amabili poesie
su tutti i muri che 
hai innalzato nel tuo cuore.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Scorro la mia agenda ma non voglio sentì nessuno, chiudo gli occhi e fumo.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Ci sono giorni dove muori
oggi è uno di questi
quando dici va bene così,
ma con gli occhi spenti
fuori è grigio e dentro anche,
ed ogni cosa a cui penso
non è un granchè
la pioggia inganna è una bugiarda
e prende in giro molti
perché sembra solo acqua e
invece son ricordi.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Mi ricordo ancora 
tutte le volte 
che ho cercato 
di dimenticarti
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

con le mani ti prenderò e ti porteró dritto al mio cuore.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Lo so
che non mi vedi,
ma credimi
ci sono.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

Sono un figlio di puttana però lascio sempre, spazio per te solamente.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

sono forte e non mi serve niente
mi ripeto sempre che sono forte
sono quasi invulnerabile
e non mi manca niente
solo a volte tu
@ushmoon

⠀ (@wearentnormalpeople)

Solo quando ti toccano le mani giuste senti tutta la bellezza del tuo corpo.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

tutti riescono ad attirare la mia attenzione, ma tu riesci a mantenerla.

⠀ (@wearentnormalpeople)

ti avevo chiesto
di restarmi accanto
ma tu come al solito
hai strafatto,
mi sei rimasta dentro.
@gio_evan

⠀ (@wearentnormalpeople)

vorrei poterti dire
che mi manchi
che continui a fottermi la testa
nonostante tutto.
ma certe cose
bisogna tenersele per sé.
/ @martinafratti

⠀ (@wearentnormalpeople)

tumblr: amnesiatemporanea.
More...